Tipologia FADSincrona
Crediti ECM4.5
Codice AGENAS297927 ed. 1
Disponibile dal02/10/2020
Disponibile fino al02/10/2020
Percentuale superamento75%
Rilascio attestatoVia web

Metodo “Drezancic”

20,00

  • Con crediti ECM
  • Senza crediti ECM
  • No
Svuota

Nato originariamente per la rieducazione dei soggetti audiolesi, il Metodo Drezancic (dal nome della Professoressa che l’ha creato) aiuta lo sviluppo linguistico del bambino con difficoltà, sin dai primi mesi di vita, attraverso stimolazioni multisensoriali che andranno dalle prime imitazioni vocali fino alla creazione di un linguaggio creativo e ben organizzato in tutti i suoi aspetti. Per questo motivo il Metodo è ordinato in diversi programmi suddivisi per fasce d’età . Ogni programma ha degli obiettivi creati in riferimento alle tappe dello sviluppo linguistico che saranno raggiunti attraverso “mezzi didattici” adatti ed adattabili al bambino che abbiamo di fronte. Tale metodologia ha trovato in questi anni una larga applicazione nell’ambito logopedico; in questo corso saranno presentate le basi teoriche e i principi cardine su cui si basa il metodo al fine di imparare, successivamente, le strategie operative che si utilizzano nel Primo Programma creato per i bambini dai 6 mesi ai 3 anni di età.


Docenti
Dell'Ospedale Simonetta
, , , ,
Dotazione Hardware e Software necessaria per l'evento
  • Computer con scheda audio
  • Connessione internet (per una migliore fruizione si consiglia una connessione a banda larga)
  • Sistemi operativi a 32 o 64 bit
  • Browser: Chrome, Firefox, Explorer, Safari, configurati con accettazione cookies ed apertura pop- up
  • Webcam e microfono
  • Se non hai già installata l'APP "Zoom Client for Meetings (necessaria per la partecipazione), scaricala ora cliccando qui

Il test ECM dovrà essere effettuato al termine del corso e comunque entro 3 giorni dal termine dello stesso.

Consisterà in un questionario a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. La soglia di superamento prevista è del 75%. È prevista una doppia randomizzazione delle domande. I tentativi a disposizione saranno massimo 5.