Tipologia FADSincrona
Crediti ECM9
Codice AGENAS301083
Disponibile dal16/10/2020
Disponibile fino al17/10/2020
Percentuale superamento75%
Rilascio attestatoVia web

XXVII Giornate di Allergologia e Pneumologia

GRATUITO

  • Con crediti ECM
Svuota

Il convegno, giunto alla XXVII edizione, si propone di affrontare le patologie ostruttive respiratorie in un’ottica multicentrica, affrontando tutti gli aspetti diagnostici e terapeutici. Ampio spazio sarà quindi dedicato alla BPCO e all’asma bronchiale allergico. L’impatto sociale della BPCO che è attesa al 3° posto come causa di morte, è legato ai costi di gestione molto impegnativo. L’ospedalizzazione della BPCO inizia in età lavorativa ed aumenta con lo stadio evolutivo della malattia. I giorni di assenza dal lavoro sono circa 1/3 di quelli di ospedalizzazione. Il ricorso all’ospedalizzazione aumenta di circa sei volte dallo stadio iniziale a quello più avanzato con incremento molto elevato per costo medio/paziente e per mortalità.


Docenti
Altieri Alfonso Maria
Annunziata Anna
Caruso Cristiano
Coppola Angelo
D'Antonio Salvatore
D'Avelli Serena
Del Bono Alessandro
Di Biase Vincenzo
Di Michele Loreta
Di Perna Alessandra
Fiorentino Giuseppe
Gallo Andrea
KUGLER ERMANNO
Sarni Antonella
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Dotazione Hardware e Software necessaria per l'evento
  • Computer con scheda audio
  • Connessione internet (per una migliore fruizione si consiglia una connessione a banda larga)
  • Sistemi operativi a 32 o 64 bit
  • Browser: Chrome, Firefox, Explorer, Safari, configurati con accettazione cookies ed apertura pop- up
  • Webcam e microfono
  • Se non hai già installata l'APP "Zoom Client for Meetings (necessaria per la partecipazione), scaricala ora cliccando qui

Il test ECM dovrà essere effettuato al termine del corso e comunque entro 3 giorni dal termine dello stesso.

Consisterà in un questionario a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. La soglia di superamento prevista è del 75%. È prevista una doppia randomizzazione delle domande. I tentativi a disposizione saranno massimo 5.