Tipologia FADSincrona
Crediti ECM3
Codice AGENAS319966
Disponibile dal25/06/2021
Disponibile fino al25/06/2021
Percentuale superamento75%
Rilascio attestatoVia web

Confronto fra specialisti nella gestione dei pazienti con asma grave refrattario eosinofilo

GRATUITO

Svuota

L’Asma è tra le patologie respiratorie più frequenti. Questa patologia colpisce molti soggetti ed è responsabile di un’alterazione della qualità di vita dei pazienti e talora anche di eventi letali. Le caratteristiche della domanda crescente di assistenza ed un’analisi sia dell’attuale offerta che dei costi legati all’Asma, evidenziano con chiarezza la necessità di porgere particolare attenzione al problema, disegnando un percorso che includa fattori di rischio, anticipazione diagnostica e, quindi, un sistema di cure finalizzato a prevenire/ritardare complicanze, recidive e progressione dello stato morboso. Il Medico di Medicina Generale svolge un ruolo insostituibile nell’identificazione e differenziazione dei propri pazienti con Asma sia nella osservazione dell’esposizione ai fattori di rischio che nella gestione delle riacutizzazioni di questa patologia o delle complicanze. I pilastri di un percorso condiviso tra Medico di Medicina Generale e specialista Pneumologo, sono sostanzialmente due: la continuità e l’appropriatezza diagnostica e delle cure. Tutto ciò significa, che la programmazione deve mettere al centro della rete il paziente e per raggiungere tale risultato si deve necessariamente dotare di protocolli condivisi che prevedano l’esplicita definizione di quali siano le patologie e/o i livelli di patologia da prendere in carico, da chi, dove, come, in che tempi e per quali motivazioni, garantendo al malato cronico assistenza appropriata.

Responsabili Scientifici
Schmid Giovanni

Docenti
De Rosa Marino
Gaeta Francesco
Giovannetti Antonello
Lallini Monica
Marcelli Maurizio
Petricca Teresa
Professioni:

Discipline:
, , , , , , , , , , ,
Dotazione Hardware e Software necessaria per l'evento
  • Computer con scheda audio
  • Connessione internet (per una migliore fruizione si consiglia una connessione a banda larga)
  • Sistemi operativi a 32 o 64 bit
  • Browser: Chrome, Firefox, Explorer, Safari, configurati con accettazione cookies ed apertura pop- up
  • Webcam e microfono
  • Se non hai già installata l'APP "Zoom Client for Meetings (necessaria per la partecipazione), scaricala ora cliccando qui

Il test ECM dovrà essere effettuato al termine del corso e comunque entro 3 giorni dal termine dello stesso.

Consisterà in un questionario a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. La soglia di superamento prevista è del 75%. È prevista una doppia randomizzazione delle domande. I tentativi a disposizione saranno massimo 5.